Visità a Corigliano Calabro

Lamezia Terme – La visita a Corigliano Calabro è iniziata dalla salita sul pullman , noi  ragazzi non vedevano l’ora di vedere Corigliano per la prima volta. Finalmente siamo arrivati!!
La città presenta negozi,  ma soprattutto monumenti interessanti.
Il primo monumento che abbiamo visitato è il castello di Corigliano, che di fuori era bellissimo.
Appena siamo entrati la guida ci spiegava ogni singola cosa che riguardava la storia di quel luogo.
La prima cosa che ricordo è un ponte levatoio che in passato veniva  usato per difendersi dai nemici. Una volta entrati abbiamo visitato  una cucina dell’ 800, pentole fatte di rame e la cucina funzionava con il carbone.
La sala che mi  è piaciuta di più era la stanza degli specchi che presentava lampadari di argento, soffitto decorato con pittura di personaggi antichi. Ogni stanza era abbellita da manichini vestiti con gli abiti di una volta.
Alla fine della visita al castello abbiamo preso il pullman per andare a Rossano;
appena arrivati ci siamo fermati in un parco , dove abbiamo consumato il pranzo a sacco.
Poco dopo  siamo stati divisi in gruppi per entrare al  ” Museo Diocesano di Rossano”.
Dopo un’oretta siamo entrati e ci hanno fatto vedere un video sul Codex-Porpudex.
Poi abbiamo visto vari oggetti  antichi , paramenti  di sacerdoti, corone ecc…
La cosa più importante nel museo è il libro del Codex-Porpudex riguardante  Gesù.
Alla fine della visita al “Museo Diocesano di Rossano”, dopo una breve pausa, siamo risaliti sul pullman .
QUESTA ESPERIENZA NON LA DIMENTINTICHERO’ MAI PERCHE’ SONO STATA VERAMENTE BENE CON I MIEI COMPAGNI E CON LE PROFESSORESSE.

Desirée Foscolo
classe 1B
Istituto compressivo Saverio Gatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *